Slash rinnova i voti matrimoniali

Slash rinnova i voti matrimoniali

Più d'un personaggio dello showbiz rinnova i voti matrimoniali dopo che è successo "qualcosa". Non sempre. Non è la regola, ma abbastanza spesso è così. Ora non è dato sapere cosa sia successo esattamente nel matrimonio di Slash, ma ad un certo punto deve esserci stato un cortocircuito perché nell'estate 2010 il chitarrista chiese il divorzio dalla moglie Perla ma due mesi dopo ci ripensò.

Il rocker, che negli anni Novanta era stato sposato per cinque anni (1992-1997) con Renée Suran, ha detto nuovamente sì a Perla che aveva sposato il 15 ottobre 2000 sulla spiaggia di Maui. I due evidentemente apprezzano molto le isole, visto che per il rinnovo dei voti hanno scelto Ibiza. La cerimonia si è svolta lo scorso 29 agosto. "E' stata una serata veramente speciale, grazie a tutti quelli che ci hanno fatto gli auguri", ha detto l'ex .Guns N'Roses. Perla Ferrar e Saul Hudson hanno due figli: London Emilio (nato il 28 agosto 2002) e Cash Anthony (nato il 23 giugno 2004). A Ibiza c'erano entrambi. "Testimone" della sposa è stato London, dello sposo Cash. Sulla spiaggia di Benirras la donna si è presentata con un abito di Richard Tyler e, per la sorpresa del consorte, un piccolo cilindro bianco in testa per ricordare il copricapo preferito del marito. All'alba c'è stato un tuffo collettivo in piscina, seguito da un volo in mongolfiera. Il 13 settembre Slash suonerà a New York City ad un concerto benefico al quale parteciperanno anche Matt Sorum, Duff McKagan, Gilby Clarke e Wayne Kramer.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.