NEWS   |   Pop/Rock / 28/08/2011

Tom Jones ricoverato d'urgenza a Montecarlo

Tom Jones ricoverato d'urgenza a Montecarlo

Tom Jones è stato ricoverato d'urgenza in una clinica del Principato di Monaco per quella che - in un primo momento - è stata definita una "crisi cardiaca": lo riferisce la BBC, secondo la quale la storica popstar gallese sarebbe ricorsa alle cure dello staff medico del Princess Grace Hospital - la stessa struttara sanitaria visitata, due settimane fa, dal frontman degli U2 Bono per un check up di routine inizialmente scambiato per un principio d'infarto - poche ore prima di un concerto, che sarebbe stato prontamente annullato. Gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni dell'artista, sempre riferite dal servizio di informazione pubblica britannico, parlano di una situazione comunque sotto controllo e non particolarmente preoccupante: "I medici hanno vietato a Tom Jones di esibirsi, la scorsa notte, a causa di un malore causato da una forma acuta di disidratazione. Questo incoveniente è stato estremamente fastidioso tanto per Tom quanto per la sua band, e per tutto lo staff impegnato nell'organizzazione del suo tour", si legge in un comunicato diramato dall'entourage dell'artista: "Contrariamente a quanto riferito da alcune agenzie, non sono stati rilevati alcuni problemi cardiaci". Dopo essersi affidato alle cure di un dietologo, Tom Jones ha perso nelle ultime settimane quasi 13 chilogrammi: per raggiungere questo risultato, il cantante è stato costretto ad astenersi dall'assunzione di alcolici e a dare un taglio netto al "cibo spazzatura".

Scheda artista Tour&Concerti
Testi