Marco Masini: l'amore, la rabbia, l'impegno sociale e molta politica...

Marco Masini: l'amore, la rabbia, l'impegno sociale e molta politica...
Inizia con entusiasmo il terzo millennio per Marco Masini che, a pochi giorni dalla pubblicazione del settimo album, “Uscita di sicurezza”, racconta a Rockol la gestazione del nuovo lavoro. Realizzato insieme al fido Giancarlo Bigazzi, il disco, caratterizzato dai temi portanti di “tempo e amore”, è stato anticipato nelle radio italiane dal singolo “Lasciaminonmilasciare”, stranamente senza troppe aspettative di un placido Marco… “Quando esce un disco non mi aspetto mai niente, soprattutto oggi che il mercato musicale è molto cambiato. La mia intenzione è solo quella di esporre più chiaramente possibile le mie sensazioni musicali. Quello che posso dire in particolare di questo album è che forse mi rappresenta meglio, perché in questi anni sono cambiato molto, specialmente per quanto riguarda le sonorità”.
Sonorità che, al primo ascolto, dimostrano che Masini, dopo la tiepida accoglienza del suo precedente “Raccontami di te”, si è guardato in giro, strizzando l’occhio ai suoni più moderni provenienti dal Regno Unito, come il trip-hop e l’elettronica: “Credo che questa sia la musica del futuro. Non è una strada necessariamente obbligata, ma comunque molto ben definita che porta anche noi musicisti non solo a sperimentare, ma anche a trovare nuove sensazioni”.
Nonostante tutto, il Masini che il pubblico meglio ricorda, quello arrabbiato delle prime apparizioni al Festival di Sanremo, l’interprete di “Perché lo fai”, “Bella stronza” e “Vaffanculo”, non è cambiato, perché il malumore non è solo uno stato mentale passeggero, ma qualcosa di ben più radicato nell’animo umano: “Da quando il mio cervello ha iniziato a funzionare non sono mai stato completamente soddisfatto da ciò che la società e il ‘sistema’ mi hanno offerto. Alla fine, in tutti i settori e in tutte le epoche, anche nella politica, il risultato è quasi sempre lo stesso: non c’è un vero cambiamento, né che al governo ci sia la Destra o la Sinistra; e credo che i giovani siano molto confusi da questa instabilità”.
Ma Marco Masini non vuole essere considerato solamente un cantautore pop che ha partecipato per ben tre volte a Sanremo. Così, dopo la decisione di includere nel disco la cover del brano “Nothing else matters” del gruppo hard rock dei Metallica a dimostrazione che nelle sue vene scorre sangue “rock”, Masini ha sentito il bisogno di schierarsi anche sul fronte della beneficenza adottando un bambino tramite l’associazione UPAS (Un Ponte di Amicizia e di Solidarietà): “Da molto tempo volevo fare qualcosa per sentirmi meno solo e avere una persona accanto che mi aiutasse nei momenti di paura; e la scelta di adottare un ragazzo a distanza mi ha fatto sentire fratello di qualcuno in una società egoista”.
Dall'archivio di Rockol - Sanremo 2017: la videontervista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
10 apr
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.