Irene Grandi: "Questo terzo, difficile album"

Irene Grandi: "Questo terzo, difficile album"
"Il terzo album è un passo molto difficile. Anche il titolo esprime questa sensazione di tormento: "Per fortuna, purtroppo". Perchè mi sento sempre ‘In vacanza da una vita’, ma nello stesso tempo dovevo produrre un disco importante, nuovo, diverso", racconta Irene Grandi, nel presentare la sua ultima fatica discografica. "Per fortuna, purtroppo" approfondisce le raffinatezze "black" del disco precedente, con qualche incursione nella jungle e altre sonorità "di tendenza".
"Sono cresciuta", spiega Irene; "e ho ascoltato tanta musica, specie durante la mia permanenza a Londra. Soul, acid jazz, hip-hop, jungle. Mi piacerebbe tanto fare cose tipo i Massive Attack. Insomma, ho sentito il bisogno di osare qualcosa in più con questo disco, e ho passato molto tempo in studio a lavorarci su. Ho lavorato così tanto che non so bene cosa succede in giro... Davvero c'è questo grande concerto per il Papa con Bob Dylan e Lucio Dalla? Non lo sapevo. Beh, comunque io non ci sarei andata, e non credo mi avrebbero invitata. Anche se la canzone da cantare ce l'avrei: "Che vita è". Beh, forse non è una canzone troppo angelica, ma io mi sento più angelo che diavolo. Anche se sono un po' diavoletto perché mi piacciono certe cose proibite. Quali sono? Ma su, lo sapete..."
Sembrava che Irene avesse stretto un legame privilegiato con Pino Daniele, dopo una tournée in coppia e un duetto in "Se mi vuoi", brano contenuto nell'ultimo album di Daniele; ma ultimamente il musicista napoletano sembra preferirle Giorgia.
"E' vero. Aaaagh ! Se non altro, ha scelto la cantante che mi piace di
più in circolazione, anche se fra me e lei c'è una grande differenza. Lei ha fatto un grande lavoro di ricerca sulla voce. Io curo di più i testi e la ritmica: il disco di Giorgia, come suoni, mi delude un po'".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.