Caro Emerald: 'Sogno una vita in Riviera ed un duetto con Adele'

Caro Emerald: 'Sogno una vita in Riviera ed un duetto con Adele'

Caro Emerald ha uno stile vintage delizioso. Giacchino anni Cinquanta con paillettes, pettinatura alta e rossetto rosso fuoco. La cantante olandese si trovava in Italia in occasione della performance di lunedì 25 luglio al Milano Jazzin Festival. Da qualche settimana è disponibile in tutti i negozi di dischi la versione deluxe del suo primo album, "Deleted scenes from the cutting room floor", che comprende il duetto "(Vivere) Riviera life", realizzato con Giuliano Palma. Rockol ha incontrato l'artista di Amsterdam per fare quattro chiacchiere con lei riguardo il suo anno primo anno di carriera, il suo stile 50's ed i suoi progetti futuri. "Sono successe moltissime cose dal settembre 2010, mese in cui 'Deleted scenes from the cutting room floor' ha debuttato in Italia. Ho terminato il mio periodo di promozione olandese e mi sono dedicata a portare in giro il mio album nel resto d'Europa. Ho viaggiato molto e ho visitato tantissimi paesi, Italia compresa. La mia vita è cambiata davvero parecchio, non è lontanamente paragonabile a quello che facevo prima di diventare una cantante professionista. Avevo una una routine abbastanza tranquilla, ora gli impegni si susseguono incessantemente: viaggio moltissimo, mi esibisco anche in un paio di Nazioni a settimana. Sono impegnatissima ma amo questo lavoro con tutta me stessa. Il canto è una passione enorme per me", ci dice l'artista. Il suo abbigliamento vintage è davvero curato nei minimi particolari e le chiediamo come è nata questa passione: "L'amore per il vintage è arrivato con la musica. Prima il mio stile era glamour e femminile, non così ricercato. Ma cantando un genere retrò, guardando vecchi film ed ispirandomi alle dive del passato, abbiamo deciso, io ed il mio staff, di dare un tocco 'old style' al mio look. Mi piace tantissimo la moda e amo giocare con gli stili. Adoro fare shopping quando sono in giro per il Mondo, sfogliare le riviste di moda e prendere, poi, spunto per i miei acquisti. Seguo lo stile delle icone fashion, come Grace Kelly ad esempio, e provo a catturare dettagli dal suo guardaroba e riportali nel mio. La mia passione per il passato non si ferma alla moda ma si può ritrovare anche nella musica. Ho iniziato a cantare jazz da quando avevo undici anni e il primo brano che ricordo di aver cantato è stato 'Dream a little dream of me' nella versione dei The Mamas & The Papas. Amo profondamente Louis Armstrong ed Ella Fitzgerald ma se dovessi scegliere due artisti con cui collaborare direi il cantante jazz Tony Bennett ed Adele, amo la sua voce, è una cantante super e se potessi avere l'occasione di cantare con lei sarei immensamente felice", prosegue Caro.

Caricamento video in corso Link



A proposito di duetti, la cantante ha realizzato un brano con Giuliano Palma, suo partner in "(Vivere) Riviera life": "La collaborazione con Giuliano è nata grazie alla casa discografica, volevamo realizzare una versione di 'Riviera life' per il vostro paese e mi hanno suggerito Palma. Ho ascoltato alcuni dei suoi brani e mi sono piaciuti molto, mi sono innamorata del suo stile rocksteady. 'Riviera life' è la canzone perfetta per l'estate, parla di glamour, libertà, mare, spiaggia. Un sogno ricorrente tra gli olandesi ed anche è il mio sogno, spero di poter venire a vivere in Riviera. Per ora ci passo le mie vacanze estive, prima di tornare in studio per il nuovo disco, che sto già scrivendo, ma non ha ancora una data di release precisa", conclude Caro.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.