E’ successo nel 2000: 8 giugno

E’ successo nel 2000: 8 giugno
Robert Smith: la fine dei Cure e il disco solista (8 giugno 2000)

Il leader del gruppo inglese, in un’intervista con il sito "Wall of Sound", ha spiegato che quando i suoi compagni hanno sentito uno dei brani dell’ultimo "Bloodflowers", ovvero "Maybe someday" ("No, non lo farò più, non voglio fingere: se non può essere più come prima, devo lasciare che finisca"), hanno capito subito a cosa alludeva.

"Sono ammutoliti di colpo. E’ il nostro canto del cigno. Per tutta la mia vita adulta ho vissuto coi Cure. Ora voglio fare qualcosa di diverso. Non è facile, pensare che non lo farò più". Comunque, il gruppo "probabilmente suonerà in un paio di pezzi sul mio disco solista. Vorrei cominciare ad inciderlo a settembre, con gente che ho conosciuto in tutti questi anni. Così, per vedere cosa succede". Sempre a proposito del debutto solista, Smith suggerisce di non dare troppa importanza a "There is no if", eseguita in perfetta solitudine, e da molti indicata come rivelatrice del suo nuovo percorso musicale. "In realtà le canzoni che ho scartato da ‘Bloodflowers’ per il mio album non le somigliano per niente". Comunque, il cantante lascia aperto uno spiraglio per i Cure. "Se fra anni deciderò di fare qualcos’altro col nome The Cure, lo farò. Si possono bruciare i ponti, ma si possono sempre ricostruire". .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.