Concerto a sorpresa degli Stones a Toronto

Concerto a sorpresa degli Stones a Toronto
E' una vecchia abitudine dei "ragazzi", alla vigilia di ogni nuovo tour (e album: "Bridges to Babylon" è in dirittura d'arrivo), quella di "togliere la ruggine dagli strumenti" (parole di Keith Richards) in un piccolo club, presentandosi senza essere annunciati: quest'anno è toccato alla Horseshoe Tavern di Toronto, dove Mick Jagger, Keith Richards, Ron Wood e Charlie Watts, affiancati da Chuck Leavell alle tastiere, Bobby Keys al sax e Lisa Fisher e Bernard Fowler ai cori, si sono esibiti ieri sera (giovedì 4 settembre) per oltre un'ora. La piccola folla, letteralmente stipata in quattro mura, era praticamente a contatto con gli Stones, costretti su un minuscolo palco. La partenza del concerto è stata supersonica, con una cover di "Carol" di Chuck Berry, ed il set è proseguito privilegiando i vecchi classici al nuovo materiale. Essendo in anticipo di circa tre settimane sull'inizio del tour mondiale (il debutto avverrà al Soldier Field di Chicago il 23 settembre prossimo), è prevedibile che qualche altro ristretto e fortunato numero di fans, da qualche parte tra il Canada e gli Stati Uniti, possa godere di un'analoga sorpresa di qui a breve.
Di seguito, la scaletta completa:
"Carol"
"Out of control" (unico brano da "Bridges to Babylon")
"Honky Tonk woman"
"Miss you"
"Brown sugar"
"Last time"
"Miss you"
"Little red rooster."
"You got me rockin'"
"Jumpin' Jack Flash"
"Start me up"
"Under my thumb"
"19th Nervous Breakdown"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.