Un documentario per i 50 anni di Sun Records

Kid Rock si trasforma da rapper a rockabilly degli anni ’50, per il progetto “Drinkin’ Wine Spo-Dee-O-Dee”, una celebrazione per il cinquantesimo anniversario della Sun Records. Il regista Bruce Sinofsky ha precisato che anche Sheryl Crow, Eric Clapton e Mark Knopfler dei Dire Straits, parteciperanno al documentario sulla Sun Records che uscirà in concomitanza di un album.
Kid Rock ha registrato un brano classico del R&B anni ’40, successivamente ripreso da altri artisti come Johnny Burnette Trio e Jerry Lee Lewis. Nel film si potrà vedere Paul McCartney alle prese con la registrazione del classico “That’s All Right” di Elvis Presley, oltre a un’intervista a Sam Philips fondatore dell’etichetta. Dai leggendari Sun Studios di Memphis, Tennessee, si potrà inoltre ammirare una straordinaria jam session tra artisti del calibro di Sonny Burgess, Little Milton e Johnny Bragg.
L’uscita nelle sale del documentario è prevista per il prossimo agosto, il passaggio televisivo sarà invece in settembre su PBS. Anche l’album dovrebbe uscire in estate, gli artisti che dovrebbero far parte del progetto sono Third Eye Blind, Aerosmith, Bob Dylan, Jimmy Page e Robert Plant dei Led Zeppelin, the Who, Jeff Beck, Chrissie Hynde dei Pretenders, Elton John, Rod Stewart e Van Morrison.
Sam Philips aprì i Sun Studios nel 1950 e l’anno successivo ospitò le registrazioni di “Rocket 88” di Jackie Brenston, da sempre riconosciuto come il primo disco di rock’n’roll.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.