Chiude 'Rain', il musical sui Beatles

Chiude 'Rain', il musical sui Beatles

Il concerto-musical "Rain: a tribute to The Beatles on Broadway" chiuderà al teatro Brooks Atkinsons di Manhattan il prossimo 4 settembre, in anticipo sulla preventivata data del 1° gennaio 2012 ma con un notevole numero di performance aggiunte visto che si sarebbe dovuto concludere il 2 gennaio 2011. Lo show aveva debuttato lo scorso 26 ottobre dopo otto preview al Neil Simon Theatre di New York ed era rimasto sulle assi fino allo scorso 15 gennaio; una pausa, poi la ripresa al Brooks Atkinsons dall'8 febbraio. "Abbiamo proseguito ben oltre quello che ci saremmo immaginati", ha detto il produttore Jeff Parry. "Non vediamo l'ora di proseguire con altre rappresentazioni in Nordamerica per poi andare avanti a Singapore e Johannesburg quest'estate". Il musical aveva debuttato con critiche non concordi; piuttosto positiva, ad esempio, la recensione di "Variety" mentre il "New York Daily News" era stato piuttosto caustico. Sul palco viene proposto un ampio ventaglio di canzoni dei Fab (“I want to hold your hand”, “Hard day’s night”, “Yesterday”, “Twist and shout”, "With a little help from my friends”, “Eleanor Rigby”, “Strawberry Fields”, “While my guitar gently weeps”, “Hey Jude”, “When I’m 64”, “I am the walrus”, “Revolution”, “Come together” ed altre ancora), per una volta senza restrizioni visto il "trucco" dell'esecuzione live dei pezzi. Il concerto-musical è messo in scena dai suoi stessi creatori, Joey Curatolo nei panni di Paul McCartney, Joe Bithorn che interpreta George Harrison, Ralph Castelli come Ringo Starr e Steve Landes per John Lennon.
 

Dall'archivio di Rockol - Giles Martin racconta "Sgt. Peppers Lonely Heart Club Band"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.