In Italia: i Beatles battono i Backstreet Boys. Lenny Kravitz n.1 tra i singoli

In Italia: i Beatles battono i Backstreet Boys. Lenny Kravitz n.1 tra i singoli
Album

La reazione all’uscita di “1” non era stata caldissima: la raccolta di successi del quartetto inglese, “studiata” per essere il disco più venduto di sempre, era entrata nella classifica italiana solo al n.

9, a differenza di quanto verificatosi in USA e Gran Bretagna. Ma alla seconda settimana di presenza nei negozi, il disco è riuscito a fare il suo dovere e occupare anche nella classifica "Top of the music", elaborata per la FIMI dalla ACNielsen C.R.A da noi il numero uno. La raccolta ha relegato Adriano Celentano al n.2, e fatto scalare di un posto anche U2 ed Eros Ramazzotti. Debuttano al n.8 gli attuali idoli delle teenagers, i Backstreet Boys, con “Black and blue”, e al n.10 “A day without rain” di Enya. Escono dalla top ten “Holy wood” di Marilyn Manson (dal n.7 al n.11) e Mark Knopfler (dal n.8 al n.16). Entrata un po’ bassa per Paolo Conte (“Razmataz” è 17mo). Perdono terreno Mina (21ma), i Pooh (22mi) e i Nomadi (dal n.14 al n.23). Continuano anche la caduta delle Spice Girls, uscite dalla top 30 (passano dal n.25 al n.33 con “Forever”, uscito solo 3 settimane fa) e di Jovanotti (“Autobiografia di una festa” passa dal n.28 al 41). Entra in classifica piuttosto in alto la ristampa di “Napule è” di Pino Daniele, al n.25; debutta solo al n.28 la raccolta “Se l’amore è amore” di Antonello Venditti. Da segnalare il n.34 di Shivaree con “I oughta give you a shot in the head”. Escono dai primi 50 alcuni nomi importanti – qualcuno un po’ anticipatamente. Hanno resistito poco “Kid A” dei Radiohead (7 settimane in classifica), “Che cosa vedi” dei Marlene Kuntz (5 settimane), “Halfway between…” di Fatboy Slim (solo 2 settimane) e “Occhi da orientale”, raccolta di Daniele Silvestri (3 settimane). Più soddisfacente la permanenza di Gianluca Grignani (22 settimane) e Piero Pelù (30 setimane). .



Singoli
Nuova rivoluzione in hit-parade: debutta al primo posto “Again” di Lenny Kravitz, che batte “Don’t tell me” di Madonna (il cui “Music” esce dalla top ten ed è 12mo). Scivola al terzo posto “She bangs” di Ricky Martin, mentre “Shape of my heart” dei Backstreet Boys lascia il n.1 per il n.7. Torna a salire Craig David (nono posto per “Seven days”) ed esplode “Io sono Francesco” di Tricarico, che balza dal n.25 al n.10. Scendono “Tra te e il mare” di Laura Pausini (dal n.7 al n.15) e “Original prankster” degli Offspring (dal n.11 al n.17). Debutto piuttosto basso per i nuovi singoli di Bon Jovi (“Thank you for loving me”, n.19) e Britney Spears (“Stronger”, n.20). Da segnalare l’ascesa dal n.32 al n.22 di “If I ever feel better” di Phoenix.

Compilation
Rimane invariato il trio di testa: al primo posto “Deejay parade 2001”, con "Euro dance 3" seconda e “Hot party” terza. Risale al quarto posto “Top of the hits” e debutta al n.11 “Millennium”. Per il resto, non molto da segnalare, se non qualche debole segnale di ripresa di un mercato un tempo fiorente, quello per giovanissimi: ma il n.12 del disco con le canzoni dei Pokemon e la raccolta della Ricordi “Filastrocche, canzoncine e ninne nanne” impallidiscono rispetto ai tempi d’oro della canzone per bambini. Infine, la raccolta “rossa” (EMI) del Festivalbar è uscita di classifica dopo 25 settimane; ora la compilation di più lunga durata nella top 30 è “One shot ‘90” (al numero 22, 13 settimane di permanenza).
Dall'archivio di Rockol - Giles Martin racconta "Sgt. Peppers Lonely Heart Club Band"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.