Il ritorno di Madonna dal vivo a New York

Il ritorno di Madonna dal vivo a New York
Madonna è ritornata a esibirsi dal vivo in un locale di New York, il Roseland, davanti a una folla di vip e di suoi fan che avevano ottenuto gratuitamente i biglietti partecipando a una serie di concorsi indetti da alcune radio newyorchesi. “Sono così felice di essere di nuovo su un palco!” ha gridato Madonna, vestita con un top nero e con dei pantaloni decorati con lustrini dorati. La cantante ha poi raccontato come l’ultima volta che si è esibita al Roseland sia stato più di dieci anni fa, come supporter dei New Edition. L’intero locale era decorato in stile western, con scenografie di Dolce e Gabbana. Lo show di Madonna è stato preceduto dalle esibizioni di Deep Dish (18.30-19.30), Everlast (19.30-20.00) e nuovamente Deep Dish (20.00-20.30). Madonna si è presentata sul palco laterale, puntuale alle 20.30, sulle note di “Impressive instant”, attorniata da ballerini a torso nudo vestiti in stile cow-boy, su un van americano circondato da cactus e rocce. Trasportata dai ballerini, Madonna si è spostata sul palco principale, cantando "Runaway lover" e sfoggiando una maglietta che riportava a chiare lettere il nome di Britney Spears. Il concerto è proseguito successivamente con “Don't tell me” - che Madonna ha eseguito con l’accompagnamento alla chitarra di Mirwais -, “What it feels like for a girl” e in conclusione “Music". La performance è durata in tutto mezz’ora: tra i VIP presenti Ben Stiller, Danny De Vito, Dolce e Gabbana e Donatella Versace.
E’ dal 1993 che Madonna non va in tour negli USA: i suoi progetti dovrebbero essere di tornare a esibirsi dal vivo all’inizio del prossimo anno, anche se nulla di preciso è ancora stato deciso al riguardo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.