Elton John ricevuto dal premier britannico

Elton John ricevuto dal premier britannico

Sir Elton John ha compiuto una visita ufficiale presso la sede del governo britannico, il famoso numero 10 di Downing Street a
Londra.

Qui il Rocket Man ha incontrato il premier, David Cameron, leader del Partito Conservatore del dicembre 2005 e primo ministro del Regno Unito dall'11 maggio 2010. Il cantante ha illustrato a Cameron, che regge una inedita coalizione con i Liberal-Democratici di Nick Clegg dato che i Tories alle elezionidel 2010 non sono andati oltre il 36% dei voti, le varie attività del suo ente benefico Elton John Aids Foundation. Dal 1992 ad oggi l'ente del musicista di Pinner ha raccolto più di 149 milioni di euro che sono stati impiegati per supporti e aiuti diretti alle persone sieropositive, promuovendo protezioni innovative al virus dell'HIV e sensibilizzando la prevenzione contro la malattia. La EJAF si batte anche contro il pregiudizio e la discriminazione spesso associate con il concetto di Aids. Con John e Cameron c'era Andrew Mitchell, il segretarioper lo Sviluppo Internazionale. Elton ha chiesto al governo nuovi impegni per cercare di debellare HIV/Aids. Il prossimo grande impegno benefico di Sir Elton è il White Tie & Tiara Ball che si svolgerà il prossimo 23 giugno sui terreni della sua residenza di campagna a Windsor. Per provare a partecipare, tenendo conto che l'invito al party non è esattamente regalato, si può scrivere a fundraising@ejaf.com  Gli ospiti, bicchiere di champagne in mano, potranno liberamente andare ad ammirare l'orangerie del diciottesimo secolo, la terrazza romana, i giardini formali, i campi da tennis e il giardino segreto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.