Roxette, Ace of Base e il cantante dei Madness 'scottati' dalla new economy

Roxette, Ace of Base e il cantante dei Madness 'scottati' dalla new economy
Graham McPherson, detto Suggs, ha visto sfumare parte dei suoi risparmi e un guadagno di 600.000 sterline (quasi due miliardi di lire) nel rovescio economico che ha colpito la Boxman.com, compagnia che vende dischi tramite Internet. Gli evidentemente non così affidabili “esperti” della City londinese si erano detti sicuri, a maggio, che la società avrebbe raggiunto un valore complessivo di 300 milioni di sterline (circa mille miliardi di lire), convincendo gli investitori e prevedendo dividendi miliardari. Suggs ed alcuni componenti di Roxette ed Ace of Base erano stati invitati ad aderire anche per richiamare l’attenzione di altri investitori. L’amministratore della Boxman è furioso con gli analisti, che ora hanno cambiato idea e sostengono che la società è andata espandendosi troppo velocemente.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.