Peter Buck: spot per la difesa delle foreste

Peter Buck: spot per la difesa delle foreste
Rockol ha già documentato recentemente la battaglia che membri dei Pearl Jam, dei R.E.M. e altri musicisti di spicco dell'alternative rock americano come Chris Cornell stanno combattendo per la salvaguardia del patrimonio forestale del loro paese, in particolare nello stato di Washington.
Da loro contattato, il Vice Presidente degli Stati Uniti Al Gore ha promesso di incontrarli subito dopo le prossime elezioni.
Peter Buck, intanto, ha girato due spot di trenta secondi, uno televisivo e uno radiofonico, nei pressi di Seattle, al Mount Rainier National Park, a sostegno di questa battaglia ambientalista. Chi fosse interessato alla salvaguardia delle foreste americane, può visitare il sito della Washington Wilderness Coalition, www.wawild.org.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.