Giappone, scende in campo anche Keith Richards

Keith Richards come Lady GaGa e i Beady Eye. Anche il chitarrista dei Rolling Stones, colpito dalle immagini dello tsunami e dagli stenti delle comunità giapponesi sopravvissute, ha deciso di fare qualcosa per le zone del Sol Levante che faticano a rialzare la testa.

Nei giorni scorsi era scesa in campo Lady GaGa con il suo "Lady Gaga Japan Earthquake Relief Wristband", un braccialetto da lei disegnato e con l'incasso da devolvere alla causa; poco dopo era stata la volta dei Beady Eye di Liam Gallagher, Paul Weller e Richard Ashcroft che hanno annunciato un concerto benefico che si terrà il prossimo 3 aprile alla Brixton O2 Academy di Londra. E ora c'è Keef. Il musicista ha disegnato una t-shirt, basata su una foto scattata in Giappone nel 1990 da Claude Gassian durante il tour "Steel wheels", i cui proventi dalle vendite saranno consegnati al Japan Earthquake Relief Fund. "Per decenni i fan giapponesi sono stati tra i sostenitori più appassionati del rock and roll", ha detto Richards. "Adesso hanno bisogno del nostro aiuto. Mettiamoci insieme adesso per dare una mano ai nostri fratelli e sorelle in questo momento difficile, e per aiutarli a ricostruire il prima possibile". La maglietta "Japan Relief" del musicista costa 18.74 sterline, circa 22 euro. Anche gli Iron Maiden, Mike Shinoda dei Linkin Park e Snoop Dogg hanno approntato delle t-shirt ad hoc.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.