Musica ai premi Oscar 2011: vincono Trent Reznor e Randy Newman

Trent Reznor è il grande trionfatore musicale della notte degli Oscar 2011: il già frontman dei Nine Inch Nails si è aggiudicato l'ambita statuetta nella categoria "miglior colonna sonora" per la partitura a commento del film "The social network", lungometraggio basato sulla vita del fondatore di Facebook Mark Zuckerberg (che vede nel proprio cast, tra l'altro, anche la popstar Justin Timberlake). Nell'altra categoria musicale principale, quella riservata alla miglior canzone originale, il riconoscimento è andato a Randy Newman, che ha visto la sua "We belong together" (inclusa in "Toy story 3") battere A.R. Rahman (insieme a Dido e Rollo Armstrong autore di "If I rise", inserita in "127 hours"), Tom Douglas, Troy Verges e Hillary Lindsey con "Coming home" (da "Country Strong") e Alan Menken e Glenn Slater con "I see the light" (eseguita da Mandy Moore e Zachary Levi in "Tangled").
"Wow. Sta succedendo veramente?", si è chiesto un incredulo Reznor sul palco del Kodak Theatre durante l'assegnazione del riconoscimento: quando con Atticus Ross abbiamo finito di lavorare alla colonna sonora di 'The social network' eravamo solo contenti di aver preso parte ad un progetto così interessante con persone così speciali. Stare qui a ritirare un Oscar, adesso, va oltre ogni nostra più rosea aspettativa. Vorremmo ringraziare l'Academy per aver riconosciuto la bontà del nostro lavoro, e il regista David Fincher per averci offerto questa fantastica opportunità". A margine della cerimonia, Reznor ha confermato come la sua collaborazione con il registra di "Seven" proseguirà anche per il prossimo progetto del cineasta di Denver, l'adattamento per il grande schermo del best seller di Stieg Larsson "The girl with the dragon tattoo": "Un importante lato del mio lavoro coi Nine Inch Nails è basato sulla musica strumentale, quindi non mi sono trovato molto in imbarazzo a comporre una colonna sonora", ha riferito Reznor a caldo: "La sfida più grande è stata adattare le atmosfere della partitura alle immagini: David Fincher è il tipo di persona che sa benissimo cosa vuole. Lavorare con lui è stata una delle migliori esperienze della mia vita, dal primo all'ultimo momento".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.