Polemiche per una via dedicata a De André a Genova

Polemiche per una via dedicata a De André a Genova

"La Stampa" riporta in cronaca una decisione del Consiglio Comunale di Genova: «L’attuale passeggiata a mare dell'Expo verrà intitolata a Fabrizio De Andrè, domandando una speciale deroga ministeriale rispetto all'obbligo di legge di un intervallo di dieci anni dalla morte».

Da segnalare che la decisione si accompagna a una polemica: i radicali chiedono una strada o una piazza per il genovese Enzo Tortora fin dal 18 maggio 98, decennale della sua scomparsa, ma non hanno ancora avuto risposta. Paolo Villaggio, amico strettissimo di De Andrè, dice: «il Comune di Genova, espressione di una piccola città di provincia, ha sposato la causa popolare di successo, rende omaggio all'eroe che è morto giovane, nel pieno della fama, che ha richiamato una folla ai funerali quasi di Stato».

Dall'archivio di Rockol - La storia di "Creuza de mä" di Fabrizio de André
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.