Ke$ha parla di sesso con il 'Times'

Forse il "Times" di Londra non è il posto più adatto per parlare di sesso. Ma Ke$ha l'ha fatto. Il prestigioso quotidiano britannico, un tempo compassato per non dire ingessato, da qualche anno si occupa con disinvoltura di musica pop, rock e rap ma è nondimeno raro leggere sulle sue colonne interviste al peperoncino. Ad andare contro la tradizione del giornale fondato nel 1785 ci ha pensato la cantante di "Tik tok" che ha detto: "Del sesso sapevo tutto prima che compissi sette anni. All'età di 14 anni mia mamma mi lasciò a casa con una carta di credito, una confezione di preservativi, le chiavi della macchina e disse: 'Non farti mettere incinta e non metterti alla guida ubriaca'. Non potei far altro se non essere responsabile nei confronti di me stessa. Adesso ai miei show c'è sesso e c'è alcool. Non sono la babysitter di nessuno, faccio vedere apertamente chi sono. C'è sesso e c'è alcool perché tanto i ragazzi prima o poi queste cose le scopriranno" Ke$ha, 23 anni, vero nome Kesha Rose Sebert, ha aggiunto di non sapere chi sia suo padre. Il problema è che non lo sa neppure sua madre. "Ne ho parlato con mia madre, ma ha una memoria con molti buchi", ha detto. "Comunque non importa. Faccio finta che mio padre sia Mick Jagger".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.