Un nuovo video e una ristampa per Danzig

I Danzig, la band capitanata da Glenn Danzig (ex Misfits e Samhain), sono in procinto di pubblicare un nuovo video tratto dall'ultimo album "Deth red sabaoth"; il clip è relativo al brano "Ju ju bone" ed è stato diretto da Danzig stesso e John Osteen.
Ancor più interessante, soprattutto per i collezionisti, è la notizia che - tramite la Evilive Records (etichetta fondata da Danzig) - presto sarà resa disponibile una ristampa di "Blackacidevil"; è il quinto album della band, uscito nel 1996, nonché il primo dopo la separazione dalla American Recordings di Rick Rubin.

La nuova edizione sarà in quantità limitata di copie (solo 5.000) e uscirà con due diverse colorazioni di copertina: marrone e porpora. L'intenzione è di non ripubblicare più questa tiratura, per cui quando le copie saranno esaurite, non ci sarà più modo di reperire il disco se non nel mercato dell'usato e dei collezionisti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.