Rockol Awards 2021 - Vota!

I Drowning Pool: 'Sconvolti dall'utilizzo della nostra 'Bodies''

I Drowning Pool hanno voluto diffondere, attraverso il proprio sito Web ufficiale, un comunicato riguardante "Bodies", la loro canzone - in origine contenuta dell'album "Sinner" del 2001 - utilizzata da Jared Loughner, il ventiduenne che lo scorso sabato, a Tucson, in Arizona, ha attentato alla vita della senatrice americana democratica Gabrielle Giffords (ancora ricoverata in condizioni gravissime) uccidendo altre sei persone, in un delirante video apparso su Youtube poco tempo prima del compimento del massacro.

"Siamo sconvolti da quanto successo lo scorso weekend in Arizona, e non riusciamo a credere che la nostra musica possa essere stata così male interpretata: 'Bodies' parla della gioia di assistere in compagnia ad un concerto, quindi tutto fuorché di violenza", ha fatto sapere la band: "Chi posta un video fraintendendo così gravemente una canzone gioiosa non fa altro che dimostrare il terribile squilibrio psicologico che stia vivendo. Noi stiamo dalla parte di chi vuole un'America sicura. Il nostro cuore è vicino alle famiglie delle vittime di questa terribile tragedia".





Non è la prima volta che i Drowing Pool sono costretti a difendere la loro "Bodies": il brano, infatti, fu già utilizzato come metodo di tortura presso il carcere speciale di Guantanamo, nonché eletto tra i preferiti dai soldati statunitensi prima di scendere sul campo di battaglia (forse al causa dell'ossessivo ritornello che recita "let the bodies hit the floor", "lascia che i corpi cadano per terra").
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.