Peter Gabriel: grasso e (quasi) felice

Peter Gabriel: grasso e (quasi) felice

Miracolo: l’uscita di un disco fa parlare colui che non si degnava più di dare notizie di sé (e i fans che consultano il suo sito Internet possono testimoniarlo).

Ora Peter Gabriel parla proprio di tutto, e non solo del disco "Ovo": in un’intervista allo "Evening Standard", ad esempio, spiega perché è ingrassato in modo impressionante. "Succede sempre quando faccio dischi nuovi. No, la verità è che più si invecchia, più è difficile perdere peso. Ma mi ci sto abituando: è questione di equilibrio. Sono più a mio agio con me stesso perché da cinque anni vivo con una donna adorabile di nome Maeve, una stilista. Ha la capacità di stabilizzarmi. Quando mi sono separato dalla mia famiglia (la moglie e le due figlie di 25 e 23 anni) ho attraversato una prolungata depressione. La terapia mi ha aiutato a uscirne, e a capire che se cerchi la felicità, puoi esser sicuro che ti sfuggirà di mano".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.