Justin Timberlake: 'Reunion degli 'N Sync? Io sono pronto'

Justin Timberlake: 'Reunion degli 'N Sync? Io sono pronto'

Il suo nuovo album solista, al momento, è ancora in alto mare, e - più che dietro un microfono - recentemente Justin Timberlake sembra trovarsi maggiormente a proprio agio davanti ad una macchina da presa (la sua ultima prestazione come attore, in "The social network", film di David Fincher incentrato sulla vita del creatore di Facebook, lo vede vestire i panni del co-fondatore di Napster Sean Parker): eppure, a sorpresa, il cantante di Nashville, classe 1981, ha fatto sapere di essere prontissimo ad una eventuale reunion degli 'N Sync, boyband che lo vide muovere i primi passi - da adulto - nel mondo della musica. Nonostante i suoi numerosi impegni, infatti, Justin ha fatto sapere di essere più che disponibile a rimettere in piedi il gruppo, qualora gli altri elementi ne avessero voglia: "In qualsiasi momento i ragazzi vogliano mettersi a fare un nuovo disco, sappiano che io ci sono", ha dichiarato senza indugi Timberlake. Ai "ragazzi", al momento, una ripresa delle attività non sembrerebbe affatto dispiacere: Lance Bass si era dimostrato possibilista - seppure non pienamente convinto - quando aveva commentato l'ipotesi della reunion con un laconico "forse". Tuttavia, la recente ondata di ex boyband tornate a calcare le scene (Take That e New Kids on the Block in testa) potrebbe far cambiare idea anche a JC Chasez, Joey Fatone, Chris Kirkpatrick, che - oggi come oggi - sembrano tutto fuorché molto occupati. Gli 'N Synch cessarono le attività nel 2002, subito dopo la pubblicazione del loro quinto album di studio, "Celebrity", che raggiunse i negozi nel luglio del 2001.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.