Una navicella spaziale per Jimi Hendrix

Una navicella spaziale per Jimi Hendrix
Il padre di Jimi Hendrix ha commissionato la realizzazione di un disco volante per il monumento funebre di suo figlio, perché il leggendario chitarrista credeva fermamente in “esseri provenienti da altri pianeti”. Lo “Hendrix Estate”, gestito dalla figlia adottiva del rocker, Janie, ha in progetto di costruire un mausoleo per Jimi nel Greenwood Cemetery di Seattle. E mentre Janie ha commissionato la realizzazione di una scultura in bronzo a grandezza naturale di Hendrix, il padre di quest’ultimo, Al, ha insistito che fosse inserito anche un disco volante, per far sapere che suo figlio era convinto che gli alieni esistono. Racconta Al: “Io e Jimi spesso stavamo seduti insieme e parlavamo di altre forme di vita nelle galassie. Lui ci credeva, e anch’io. Il disco volante è un tributo a lui, perché è qualcosa che lo ha sempre affascinato. Amava pensare a cosa ci fosse oltre il nostro mondo”. E l’anziano padre di Hendrix spera che la salute non lo tradisca prima che l’originale monumento sia finito. E aggiunge: “E’ da tanto che vorrei andare a trovare Jimi ma le mie gambe non funzionano più bene e la mia salute fa gli scherzi ma, se Dio vuole, potrò vedere il disco volante. A Jimi sarebbe piaciuto”.
Dall'archivio di Rockol - Jimi Hendrix e la sintassi della musica
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.