I Sense Field 'scaricati' dalla Warner

Dopo aver aspettato per più di un anno l'uscita del nuovo album dei Sense Field "Under the radar", la Warner Bros. ha deciso di rescindere il contratto con la band. Il disco dei Sense Field era originariamente previsto in uscita nel maggio '99, ma a causa di indecisioni e rimandi continui da parte della major label, l'album non ha mai visto la luce. Ultime notizie danno la pubblicazione fissata per il 30 maggio. Durante questo periodo di "incertezze" i Sense Field sono ritornati in studio per registrare alcune canzoni (inclusa una cover degli Smiths: "What difference does it make?"), che saranno aggiunte come bonus tracks ad "Under the radar". Attualmente il gruppo sta pensando di acquistare i diritti del disco dalla Warner, per poi rivenderli a qualche altra etichetta più interessata. I Sense Field sono attualmente in tour con i Built To Spill.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.