Infezione alle vie respiratorie per Merle Haggard: salta il tour autunnale

Il veterano del country a stelle e strisce Merle Haggard è stato costretto a cancellare i suoi show previsti nel mese di settembre a causa di un forte infezione alle vie respiratorie: l'artista settantatreenne, che nel 2008 venne operato per tumore ai polmoni, al momento sta bene, e non sembra che il suo attuale problema possa essere correlato a quello per il quale venne curato due anni fa. Al momento non è dato sapere quando l'artista possa tornare in attività dal vivo: le date cancellate, al momento, sono solo dieci, tutte nel mese di settembre, mentre sul suo sito ufficiale risultano ad oggi confermati diversi spettacoli per il prossimo novembre. Haggard, on the road per supportare la sua ultima pubblicazione, "I am what I am", è stato insignito lo scorso dicembre del premio del Kennedy Center, uno dei più importanti riconoscimenti in ambito artistico assegnati negli Stati Uniti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.