X Factor, parla il giudice Enrico Ruggeri

X Factor, parla il giudice Enrico Ruggeri


Enrico Ruggeri ha raccontato a Rockol i motivi per i quali ha scelto di ricoprire il ruolo di giudice a X Factor: "Dopo 3 trasmissioni televisive come 'Mistero', 'Bivio' e 'Quello che le donne non dicono', ho deciso che era il momento di 'cambiare parrocchia': così sono passato alla Rai e sono tornato mio primo grande amore, la musica. Dopotutto ho fatto questo lavoro per trent'anni e so cosa vuol dire. Sono contento di poter fare il cantautore in tv parlando di musica".
A Ruggeri è stata affidata la categoria Gruppi: "Io cerco persone che non assomiglino a nessun altro.

Devono avere per forza qualcosa in più. In tutti gli anni della mia carriera mi sono sempre piaciuti gli artisti che si distinguevano e voglio che i miei ragazzi siano così. Il talent è una bella occasione per loro, lo trovo meno crudele rispetto ai reality e più spontaneo. Per i Borghi Bros ho in mente qualcosa di cantautoriale, probabilmente di italiano. Per gli Effetto Doppler una canzone molto rock, perché gli calza a pennello. E poi ci sono i Kymera: loro sono dei predestinati, cantano molto bene e hanno uno stile davvero originale. Per loro quindi ho in serbo qualcosa di speciale, sarà una sorpresa".


Leggi anche:
X Factor 2020. giudica i giudici con Rockol
X Factor, parla il giudice Anna Tatangelo
X Factor, parla il giudice Elio
X Factor, parla il giudice Mara Maionchi

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.