Lauryn Hill squalificata, è fuori dai Grammy

Lauryn Hill squalificata, è fuori dai Grammy
Una dimenticanza cronologica ha fatto sì che "Everything is everything", il brano di Lauryn Hill selezionato per l'assegnazione dei premi Grammy, sia stato squalificato. Il pezzo della cantante rap/R&B era infatti stato pubblicato prima del termine necessario per l'inclusione nella selezione. Al posto di "Everything is everything" l'organizzazione ha ora messo "Love like this" di Faith Evans, seconda classificata nella sezione precedentemente capeggiata da Hill, "Best female R&B vocal performance". Per la 42a edizione dei Grammy Awards era possibile presentare solo materiale edito tra il 1° ottobre 1998 ed il 30 settembre 1999, mentre il pezzo "incriminato" si trovava sull’album "The miseducation of", uscito nell'agosto '98
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.