Adam Ant in ospedale per problemi mentali

Adam Ant

è nuovamente in ospedale, dove viene trattato per disturbi mentali.

Il cantante, vero nome Stuart Leslie Goddard, già nel settembre 2003 aveva dovuto ricorrere alle cure degli psichiatri. Stavolta l'ex frontman degli Adam & The Ants viene trattenuto presso una struttura ospedaliera in forza al Britain's Mental Health Act. Il cantante, sebbene ricoverato, ha fatto avere ai suoi fan una lettera in cui afferma che si trova al Chelsea & Westminster Hospital sulla Fulham Road di Londra. Adam aggiunge di non venire a trovarlo, che si sta godendo del meritato riposo e che ha ripreso a dipingere. Pare che la misura restrittiva sia stata presa dopo che il cantante, a Portsmouth, si era messo ad insultare pesantemente un gruppo di persone. Nelle scorse settimane il cantante aveva completato il suo primo album dopo 15 anni, "Adam Ant is the blueblack Hussar in marrying the gunner’s daughter", che ora è -presumibilmente- da intendersi rimandato. .

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.