Ecco chi è Diana Vickers, la 18enne al numero 1 in Gran Bretagna

Questa settimana al numero uno della nuova classifica britannica c'è "Once", primo singolo di un volto nuovo, Diana Vickers. O, meglio, quasi nuovo: si tratta della quarta classificata all'edizione 2008 del locale "X Factor". Edizione che ha prodotto -anche se c'è voluto un po' di tempo per capirlo- buoni nomi: i JLS, la boyband che in UK ha spopolato e che adesso prova a conquistare gli Stati Uniti; la vincitrice Alexandra Burke; e adesso, appunto, la Vickers.

Nata a Blackburn (omonimo del paese di Susan Boyle) il 30 luglio 1991, Diana dopo la competizione televisiva è stata spedita a farsi le ossa nel West End londinese, dove per quattro mesi ha lavorato nella commedia del 1992 "The rise and fall of little voice". Nel frattempo si è data da fare in studio, e il prossimo 3 maggio uscirà il suo primo album, "Songs from the tainted cherry tree". Al disco hanno collaborato Gary Lightbody degli .Snow Patrol, Ellie Goulding e Cathy Dennis.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.