Nella ghost-track dei Placebo le minacce di morte ricevute

Nella ghost-track dei Placebo le minacce di morte ricevute
La segreteria telefonica di Brian Molko, cantante dei Placebo, è stata la fonte di ispirazione per la ghost-track contenuta nel loro ultimo album "Without you I'm nothing". Molko ha raccolto alcune delle minacce di morte ricevute e le ha trasposte nel disco. Il cantante, che si professa bisessuale, spiega: «Dicevano: "Entrerò nella tua stanza, ti taglierò il c..., me lo metterò in bocca e lo masticherò". Un altro tizio diceva: "Maledetto bastardo, so dove abiti. Sto per beccarti". Ho cambiato casa. Ma la cosa mi ha fatto arrabbiare. Abbiamo usato le registrazioni per mostrare cos'è un'aggressione».

Più o meno la stessa cosa hanno fatto, in Italia, Elio & le Storie Tese; l'anonima molestatrice, probabilmente la madre di una fan, aveva inciso sulla segreteria di Rocco Tanica la frase "ti perseguiterò fisicamente e psicologicamente", eternata poi dal gruppo su Cd.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.