Sean Lennon presenta il suo disco

“Le mie canzoni ricordano i Beatles? Può darsi: ma trovatemi un buon disco che non abbia questa caratteristica. I Beatles sono la Bibbia per qualunque musicista, grazie a un duo irripetibile: mio padre era la forza e la verità, Paul McCartney era la raffinatezza estetica”. Sono parole di Sean Lennon, che ha presentato a Londra il suo album “Into the sun”.

Ritrattate le affermazioni di qualche settimana fa (“Mio padre John fu ucciso dalla CIA”, vedi anche Archivio Rockol), il giovane fidanzato di Yuka Honda dei Cibo Matto ha proposto nel suo showcase “God only knows” dei Beach Boys (“Hanno cambiato la mia vita più di quanto abbiano fatto i Beatles”) ma nessun brano del padre. “Non credo che lo farò mai, ai miei concerti non voglio il pubblico dei Beatles. Semmai quello dei Beastie Boys”. Che detto per inciso appartengono alla stessa etichetta e sono intimi amici dell’autore di “Into the Sun”. “Credo che il mio sia un disco positivo, perché non sento il bisogno di ingrandire le fila degli scontenti. Non penso che la musica riesca meglio a chi soffre. E un disco versatile, perché non riuscirei ad amare un solo “genere”. Più credi di avere in mano un genere, più ti sfugge tra le dita. Bisogna amare contemporaneamente Ennio Morricone, i Beastie Boys, John Zorn e Joni Mitchell”.
Per finire, un omaggio a mamma Yoko. “A mia madre non è mai stato perdonato di essere donna e di essere giapponese. Un uomo intelligente è rispettato, una donna intelligente è accusata di arroganza. E’ colpa del sessismo imperante”. Yoko approva, Yuka pure.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.