Graham Coxon non esclude nuove canzoni dei Blur

Graham Coxon, rimasto per alcuni anni fuori dai Blur, non ha escluso la possibilità che la ritrovata band possa comporre anche del nuovo materiale.

Pur rimanendo sul vago, ad un precisa domanda di Radio4 della BBC il chitarrista ha detto: "Stiamo parlando un po' di tutte le possibilità. Abbiamo trascorso qualche anno lontani gli uni dagli altri, e conosciamo il valore di ciascuno di noi. Non vedo perché non potremmo stare insieme per altri otto anni; che sia come amici, o più coinvolti nelle vite l'uno dell'altro, o anche musicalmente. sono sicuro che ci daremo una mano". Coxon, 40 anni da poco compiuti, uscito dai Blur nel 2002, ha anche parlato delle sue prime sensazioni all'atto della reunion. "Beh, certo che mi è venuta un po' di pelle d'oca", ha detto il musicista. "Quando sono entrato in sala e ho visto tutte le mie chitarre e il mio amplificatore di fianco alla batteria di Dave, e anche accanto all'ampli di Alex, ho pensato: wow! Poi ci siamo messi agli strumenti, abbiamo fatto un po' di rumore e abbiamo deciso di fare una vecchia canzone, 'She's so high', il nostro primo singolo. Una versione non perfetta, ma passabile". I Blur, dopo una serie di show di riscaldamento che inizieranno già il prossimo 13 giugno, sono attesi alla prova del fuoco con i due grandi concerti che eseguiranno all'Hyde Park di Londra nei giorni 2 e 3 luglio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.