NEWS   |   Italia / 05/04/2009

A Vinicio Capossela il premio Amnesty Italia 2009

A Vinicio Capossela il premio Amnesty Italia 2009
E' "Lettere di soldati" di Vinicio Capossela il brano vincitrice dell'edizione 2009 del Premio Amnesty Italia, indetto nel 2003 dalla Sezione Italiana di Amnesty International e dall’Associazione culturale Voci per la libertà per premiare il migliore brano sui diritti umani pubblicato nell’anno precedente. “Ho iniziato a scrivere questa canzone al tempo della prima guerra del Golfo”, ha dichiarato l'artista: “Tutti noi tremavamo, era la prima volta che la guerra dava l’impressione di arrivare in casa di ognuno, in diretta, per mezzo della televisione, rendendoci partecipi come a un evento". Capossela sarà premiato ufficialmente nel corso della serata finale della dodicesima edizione del concorso musicale dal vivo “Voci per la libertà – Una canzone per Amnesty”, in programma dal 16 al 19 luglio a Villadose, Rovigo.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi