Biografia

La formazione di Wigan, Lancashire, è nata nel 1990: Richard Ashcroft (voce, chitarra), Nick McCabe (chitarra), Simon Jones (basso), Peter Salisbury (batteria). Entra nel catalogo della Hut Records nel settembre 1991, non ha difficoltà a rispondere alle aspettative di chi l'aveva già apprezzata dal vivo con una serie di singoli - "Ali in the mind", "She's a superstar" e "Gravity grave" - tutti collocatisi in cima alla classifica britannica del rock indipendente nel corso dell'anno seguente.
Nel giugno 1993 esce l’album d'esordio, A STORM IN HEAVEN, lavoro ambizioso, oggi considerato un classico della psichedelia anni Novanta. Pur confermando pienamente il potenziale che i media avevano identificato nel gruppo, l'album non riesce a innescare i convenzionali meccanismi che portano al successo: i Verve, malgrado il loro indubbio fascino, risultano un po' sfuggenti e troppo attaccati ai loro ideali.
L'avventura prosegue in America: dopo il successo di "Slide away", singolo tratto dal primo album, il gruppo affronta una massacrante serie di spettacoli nell'ambito del tour 'Lollapalooza' del 1994 prima di tornare in Europa per partecipare ai principali festival dell'estate. I Verve rientrano nello studio di registrazione nel novembre 1994 per lavorare su un repertorio di brani da cui alla fine emerge A NORTHERN SOUL, pubblicato l'anno dopo. Nel 1997 è la volta di URBAN HYMNS, il disco successo grazie al singolo "Bitter sweet symphony" (che campiona gli Stones di “The last time” nella versione orchestrale di Andrew Loog Oldham) e "The drugs don't work" segue ora il terzo album; prodotto e mixato dai Verve insieme a Chris Potter (con l'iniziale assistenza di Youth). Il successo porta però anche tensioni, e la band si scioglie tra il 1998 e il 1999 dopo liti e tour interrotti: Ashcroft che si lancia nella carriera solista. Un best con inediti arriva nel 2004, e si intitola THIS IS MUSIC: THE SINGLES 92-98.
La band si riforma nel 2007, andando in tour in Inghilterra, e pubblicando musica on-line, mettendosi al lavoro per un disco in uscita nel 2008: FORTH, questo il titolo del lavoro, arriva ad agosto, mentre la band è in tour. La reunion, però non dura molto, e nel 2010 Ashcroft - che nel frattempo ha messo in piedi una nuova band, United Nations Of Sound - la dichiara terminata. (29 gen 2018)