Biografia

Steve Vai nasce a Long Island nel 1960, studia musica al Berklee College of Music e, giovanissimo - tra la seconda metà degli anni ’70 e la metà degli ’80 - approda alla corte di Frank Zappa, per il quale lavora come chitarrista e ‘trascrittore’ delle sue complesse partiture.
Nel 1984 Vai pubblica un album importante, destinato a riscuotere grande successo nel corso degli anni e intitolato FLEX-ABLE, seguito da un minialbum intitolato FLEX-ABLE LEFTOVERS e dall’entrata nel gruppo Alcatraz, con cui pubblica l’album DISTURBING THE PLACE. Ma il momento di apice, in termini di popolarità, Vai lo raggiunge nella seconda metà degli anni ’80, come chitarra solista per l’ex-Van Halen David Lee Roth e subito dopo per i Whitesnake. Nel 1990 esce PASSION & WARFARE, un album di musica strumentale; gli anni successivi trascorrono con diversi progetti e numerosi cambi di indirizzo artistico, alternando album metal a dischi strumentali o cantati dallo stesso Vai. La ripubblicazione di FLEX-ABLE LEFTOVERS viene seguita dall’album di studio THE ULTRA ZONE e in seguito da THE 7TH SONG. Il disco dal vivo ALIVE IN AN ULTRA WORLD è pubblicato nell’estate 2001, cui segue subito dopo un lungo tour con Joe Satriani e John Petrucci. Dopo una serie di compilation uscite in un periodo di pausa dall’attività musicale, Vai ritorna nel 2005 con REAL ILLUSIONS: REFLECTIONS. Segue una tournée con la Metropole Orchestra, da cui nasce un doppio disco dal vivo intitolato SOUND THEORIES, VOLS 1-2, uscito nel 2007.
Il 18 luglio 2008 viene pubblicato MA RESON. (06 ago 2008)