Biografia

Nel marzo 1993, Geri Halliwell, Melanie Brown, Melanie Chisholm e Victoria Adams si incontrano a un’audizione per un gruppo interamente composto da ragazze. Già si conoscono perché avevano tutte partecipato, presentandosi come ballerine o cantanti, a provini per produzioni televisive, teatrali e cinematografiche. Vengono scelte per la costituzione di un gruppo che inizialmente si chiama Touch, ma la denominazione viene cambiata in Spice Girls quando si staccno dall’agenzia che per prima si occupa del loro management.
Emma Bunton, amica di Victoria da quando avevano entrambe 10anni, giunge a completare la formazione qualche mese dopo. La grande occasione capita nel marzo 1995 grazie all’incontro con Simon Fuller, che diventa il loro manager. Nel luglio 1996 esce il primo singolo, “Wannabe", che diventa l’inno del "girl power", primo in classifica in 31 paesi. SPICE, l’album di debutto, risulta un successo clamoroso finendo per vendere 18 milioni di copie a livello mondiale. Ma i dischi sono solo un aspetto del fenomeno: seguite soprattutto da un pubblico giovanissimo e incoraggiate a mostrare 5 diverse personalità come in un telefilm (“Sporty”, “Baby”, “Scary”, “Ginger” e “Posh”), le Spice Girls diventano onnipresenti a tutti i livelli del marketing. Diari, bevande, lecca-lecca, patatine, scooter col marchio Spice vengono proposti ovunque. Il 9 marzo 1997, grazie al singolo "Mama/Who do you think you are", le Spice Girls diventano il primo gruppo della storia delle classifiche discografiche britanniche a piazzare in prima posizione tutti i primi quattro singoli. Costantemente sulle prime pagine dei tabloids inglesi e nel mirino dei critici, in agosto girano il loro primo film – contemporaneamente, registrano il secondo album, il cui titolo è lo stesso del film: SPICE WORLD. All'inizio del 1998, a sorpresa, Geri “Ginger” Halliwell lascia il gruppo per divergenze personali, e qualche mese dopo avvia una carriera solista di discreto successo. Le altre rimangono insieme, anche se l’unico atto di vita del gruppo dal punto di vista discografico è il singolo “Goodbye”, uscito alla fine del 1998. Dopo un tour mondiale, le quattro si dedicano a gestire una popolarità in alcuni casi esibita senza ritegno (vedi l’ostentazione e l’opulenza del matrimonio tra Victoria “Posh” Adams e il campione del Manchester United David Beckham) ma anche a cauti progetti solisti, che le vedono compiere scelte divergenti: rispetto ai deludenti singoli dance di Emma “Baby” Bunton e di “Posh” Adams, o alle pallide prove rap di “Scary” Brown, sarà l’album “Northern star” di Melanie Chisholm, la Spice con inattese simpatie rock e underground, ad essere premiato dal pubblico. Alla fine del 2000 finalmente esce il terzo disco, FOREVER, accompagnato da voci di imminente scioglimento per usura dell’immagine della girl band – che, come accaduto per i Take That, è stata nel frattempo copiata da decine di gruppi rivali sempre più giovani e sempre più privi di spessore.
La popolarità delle singole Spice crolla progressivamente, e le carriere soliste viaggiano con alterne fortune, generalmente tendenti al basso. Nell'estate 2007, dopo mesi di voci, e smentite arriva la conferma ufficiale con una conferenza stampa: le Spice Girls si riuniscono nella formazione originale, compresa Geri Halliwell. Il gruppo ritorna effettivamente con una raccolta, GREATEST HITS, pubblicata nel 2007 e contenente il singolo “Headlines: friendship never ends”. A questo segue un tour, la cui fine è anticipata ufficialmente per problemi personali delle Spice, ma di fatto per la mancanza di biglietti venduti.
Le ragazze si separano di nuovo e si riuniscono solo in occasione delle Olimpiadi di Londra del 2012, cantando alla cerimonia di chiusura.
Nel 2016, in occasione dei 20 anni di pubblicazione di "Wannabe", Mel B, Emma Bunton e Geri Halliwell annunciano il nuovo progetto GEM, praticamente una reunion a tre senza Mel C e Victoria. (20 lug 2016)