Biografia

Sergio Cammariere, cantautore e pianista jazz, diviene un personaggio di culto dopo l'apparizione al Premio Tenco 2001. Il suo disco d'esordio esce ad inizio 2002 e si intitola DALLA PACE DEL MARE LONTANO. Il disco esce per la Via Veneto Jazz, con il supporto della EMI, ed esplode dopo che Cammariere si fa notare a Sanremo nello stesso anno, dove vince il premio della critica con “Tutto quello che un uomo”.
Nel 2004 esce il secondo lavoro, SUL SENTIERO: prodotto dal compianto Biagio Pagano e realizzato con la collaborazione di Amedeo Ariano, Luca Bulgarelli, Simone Haggiag, Fabrizio Bosso e Paolo Silvestri, viene anticipato dal singolo "Libero nell’aria".
Nel 2006 esce quindi il terzo disco, IL PANE, IL VINO, LA VISIONE, seguito nel 2007 dalla colonna sonora del film L'ABBUFFATA. Nel 2008 torna al Festival di Sanremo con “L'amore non si spiega”, brano inedito contenuto nella raccolta CANTAUTORE PICCOLINO. Dopo CAROVANE del 2009, nel 2012 è la volta di SERGIO CAMMARIERE, lavoro che giunge a tre anni di distanza dal precedente durante i quali il cantautore si è dedicato alla composizione di colonne sonore per il cinema e la tv. Nel 2014 arriva invece MANO NELLA MANO, inciso da Cammariere con lo storico collaboratore Roberto Kunstler (per i testi) e con la partecipazione, tra gli altri di Antonello Salis e Gegè Telesforo.
Nel 2016 esce IO, ancora una volta in collaborazione con Roberto Kunstler. (12 mar 2018)