Biografia

Richie Blackmore nasce il 14 aprile 1945 a Weston-super-Mare, in Inghilterra, trasferendosi ben presto però a Heston, Middlesex. Incomincia a suonare la chitarra a undici anni e a quindici – lasciata la scuola e lavorando come meccanico – prende lezioni dal musicista Big Jim Sullivan. Negli anni Sessanta entra a par parte di diverse band, fino a quando nel 1968 – assieme all’organista Jon Lord – fonda i Deep Purple di cui è membro effettivo fino al 1975 e poi dall’’84 al 1993. Dopo la pubblicazione di STORMBRINGER – lavoro del 1974 – Blackmore lascia il gruppo per dedicarsi a un’altra band, i Rainbow. Con loro il chitarrista pubblica – seppur in momenti diversi – otto album, l’ultimo dei quali, è STRANGER IN US ALL del 1995.
Per un disco solista di Blackmore bisogna aspettare il 1997, quando viene pubblicato SHADOW OF THE MOON. A questo fanno seguito FIRES AT MIDNIGHT (2001) – lavoro dalle sonorità più folk – MINSTRELS AND BALLADS (2001), GHOST OF A ROSE (2003), THE VILLAGE LANTERNE (2006) e SECRET VOYAGE, del 2008.
Fra il 2010 e il 2015 escono poi tre album, l'ultimo dei quali è ALL OUR YESTERDAYS.


DISCOGRAFIA ESSENZIALE:
SHADOW OF THE MOON – 1997, Steatmhammer/SPV
FIRES AT MIDNIGHT -2001, Steatmhammer/SPV
MINSTRELS AND BALLADS – 2001, Steatmhammer/SPV
GHOST OF A ROSE -2003, Steatmhammer/SPV
THE VILLAGE LANTERNE -2006, Steatmhammer/SPV
SECRET VOYAGE – 2008, Steatmhammer
AUTUMN SKY - 2010, Spinefarm
DANCER AND THE MOON - 2013, Frontiers>br> ALL OUR YESTERDAYS - 2015, Frontiers>br> (05 mar 2018)