Biografia

Gli One Dimensional Man nascono a Venezia nel 1996 da un'idea di Pierpaolo Capovilla (voce e basso) e Massimo Sartor (chitarra), ai quali si unisce Dario Perissutti (batteria). L'album di debutto eponimo, uscito nel maggio 1997, prelude ad una intensa attività di concerti in Italia, Slovenia, Croazia, Repubblica Ceca e Repubblica Slovacca (da segnalare alcune apparizioni come supporto a Blonde Redhead, The Cows, Kepone, Fluxus, Uzeda). Nel luglio 1998 Massimo lascia il gruppo e viene subito sostituito da Giulio Favero. Il secondo album di One Dimensional Man si intitola 1000 DOSES OF LOVE! ed esce nel gennaio del 2000. Nel settembre 2001, dopo 2 anni e 80 concerti - alcuni con Teraphy, Demolition Doll Rods, Deus, Delta 72, Jon Spencer e Melvins - la band si chiude al Red House Recording Studio di Senigallia per registrare il terzo disco, YOU KILL ME, che esce nel novembre del 2001. In seguito la band tiene oltre cento concerti in italia ed una dozzina all'estero; nel suo primo tour in Europa (marzo 2003) il gruppo si esibisce a Berlino, Vienna, Lugano, Bruxelles, Amburgo. Nel 2003 Giulio lascia il gruppo; è un divorzio perfettamente consensuale, Giulio infatti continuerà a collaborare con gli One Dimensional Man nella produzione e nella registrazione in studio. Nel maggio 2003 entra in formazione il nuovo chitarrista, Carlo Veneziano. Nel gennaio del 2004 gli One Dimensional Man tornano in studio per realizzare TAKE ME AWAY, registrato e mixato da Giulio Favero, che esce il 21 giugno 2004. Nel settembre del 2005 Dario dà le dimissioni e viene subito sostituito da Francesco Valente, giovane talento del vivaio underground triestino. Nel novembre 2005 Pierpaolo Capovilla e Francesco Valente, insieme a Giulio Favero e a Gionata Mirai, cantante-chitarrista dei Super Elastic Bubble Plastic, danno vita al progetto Il Teatro degli Orrori. (18 mag 2009)