Biografia

Il materiale contenuto in questa biografia è tratto da un comunicato stampa inviato dai diretti interessati. Rockol lo pubblica senza assumere responsabilità sui contenuti, che non sono stati sottoposti a verifica redazionale.

I Nexxt (Next sino al 2004) sono Gianluca Soccio (chitarra), Luciano Beneduce (chitarra), Michele Speranza (basso), Marco Gasparrelli (batteria), Cristian Tricarico (voce). Questa la line-up definitiva - dal 2000 - con la quale i Nexxt hanno all’attivo il Cd-promo “NEverending Xtreme Thrash” (2001) e l’EP “Apparent Control” (2003), quest’ultimo accolto ottimamente, sia in ambito nazionale che internazionale, dalla critica di genere.
Sperimentazione musicale, fusioni melodiche, tempi e partiture ricercate, per un Metal completo sotto l’aspetto tecnico-creativo e compositivo.
Giunti al 2006 realizzano il nuovo EP “Strength of the rooted one”, un’ambiziosa ed ulteriore evoluzione delle sonorità che contraddistinguono la band.
Innumerevoli i contest musicali e le performance live della band. Tra le partecipazioni di rilievo: un live a La Maddalena, in Sardegna, ospiti in occasione di un evento di commemorazione ai caduti di Nassyria; il Metal Aggression Event con la storica band norvegese degli Ancient; ultima in ordine cronologico è la performance al “Roxy Bar” di Red Ronnie, in uscita sul dvd allegato alla rivista ufficiale dell’omonima trasmissione musicale.
Nel 2007, grazie ai positivi riscontri degli EP "Apparent Control" e "Strength of the rooted one" i Nexxt vengono “fagocitati” dalla etichetta indipendente "Hurricane Shiva" che li mette sotto la propria ala protettrice. I cinque "Masters of Hell" firmano il loro primo contratto discografico che, nel maggio dello stesso anno, li vede scaraventati in studio per la realizzazione del full-length "Addicted to sin"! A questo si affianca il management della Alkemist Fanatix Europe che li porterà a promuovere il lavoro discografico in Italia e all'estero, con la distribuzione internazionale della Plastic Head!
(12 feb 2008)