Biografia

I Millencolin nascono nel 1992 a Örebro, in Svezia, dall’incontro tra il bassista e cantante Nikola Sarcevic e i chitarristi Erik Ohlsson e Mathias Färm (originariamente alla batteria). Nel 1993, con l’ingresso in formazione del batterista Frederik Larzon, Mathias passa alla chitarra e la formazione si stabilizza. Dopo i primi passi nel circuito punk locale e un esordio in lingua svedese, il gruppo ottiene un contratto con l’etichetta svedese Burning Heart e dà alle stampe TINY TUNES (poi reintitolato SAME OLD TUNES in seguito alle minacce di azioni legali da parte della Warner Bros. perché il titolo e la copertina sono simili al celebre logo dei cartoni animati “Looney tunes”). Con il successivo LIFE ON A PLATE (1996) i Millencolin sfondano nelle classifiche svedesi e l’album convince Brett Gurewitz della Epitaph ad assicurarsi il gruppo per il mercato americano. FOR MONKEYS, il disco del 1997, si impone all’attenzione della scena punk internazionale, portando la band a esibirsi anche negli Stati Uniti e in Canada. Dopo una pausa di un anno, durante la quale viene pubblicata la compilation di singoli THE MELANCHOLY COLLECTION (1999), i Millencolin registrano in California PENNYBRIDGE PIONEERS (2000), prodotto da Gurewitz. Nel 2002 tornano a registrare il nuovo disco HOME FROM HOME in Svezia, album per il quale siavvalgono della collaborazione del produttore statunitense Lou Giordano. Nel 2005 esce il sesto album del gruppo, KINGWOOD. MACHINE 15 segue tre anni più tardi. (16 mag 2009)