Biografia

Michele Bravi nasce a Città di Castello, in provincia di Perugia, il 19 dicembre 1994. Comincia la propria carriera musicale cantando nel coro dei bambini della sua città, ma abbandona l’esperienza quando il percorso diventa più serio. Ricomincia successivamente a cantare e a suonare il pianoforte, vincendo una borsa di studio per un’accademia di musica.
Nel 2013 partecipa alla settima edizione di “X Factor” come concorrente nella squadra di Morgan e vince battendo gli Ape Escape nella finale al Forum di Assago. In contemporanea esce l’EP LA VITA E LA FELICITÀ che prende titolo dalla canzone scritta per lui da Zibba e Tiziano Ferro. Chiamato a prendere parte al Festival di Sanremo 2014, declina l’invito. Intanto interpreta “Sotto una buona stella” di Federico Zampaglione per l’omonimo film di Carlo Verdone. Nel maggio 2014 pubblica il singolo “Un giorno in più” che apre la strada in giugno all’album prodotto da Michele Canova A PASSI PICCOLI fra i cui autori compaiono Giorgia e Luca Carboni.
Archiviato il primo album, all'inizio del 2015 Michele Bravi apre il proprio canale youtube e dà vita a quello che lui stesso definisce un "viaggio in costruzione", un filo diretto con i propri fan attraverso la pubblicazione di video in direzione del nuovo album. Il disco, I HATE MUSIC, esce nell'ottobre del 2015 ed è frutto di una serie di importanti cambiamenti: anzitutto, è il primo lavoro di Bravi a raggiungere il mercato per Universal Music dopo la rottura con Sony; inoltre, vede il cantautore umbro impegnato a livello di produzione, anche se sotto la guida di Francesco "Katoo" Catitti. "I hate music" contiene sette brani inediti tutti in lingua inglese e tutti co-scritti dallo stesso Michele, ad eccezione di "The fault in our stars" (cover del brano originariamente inciso dallo youtuber australiano Troye Sivan).
Nel 2016 pubblica il singolo "Don't worry about me", registrato in duetto con la cantante britannica Frances. In contemporanea annunciata la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2017, nella sezione "Big", dove è in gara con "Il diario degli errori". Due settimane dopo, il 24 febbraio, pubblica il nuovo album ANIME DI CARTA.
(13 dic 2016)