Biografia

Loretta Lynn nasce a Butcher Hollow, Kentaky nel 1935.
Dopo essersi sposata giovanissima – a soli tredici anni – si trasferisce col marito a Cluster dove incomincia, una decina d’anni dopo, a cantare le sue canzoni in alcuni club locali, assieme al fratello Jay Lee Webb. Nel 1960 firma un contratto con la Zero Records, con cui realizza il singolo di debutto "I'm a honky tonk girl" , grandissimo successo, che attrae l’attenzione dei fratelli Wilburns con cui Loretta va in tour.
Trasferitasi a Nashville, firma per la Decca Records per la quale realizza il singolo “Success”; accanto a questo – nel corso degli anni Sessanta – escono altri brani da classifica come per esempio "Don't come home a drinkin' (with lovin' on your mind)" (1966), "Your squaw is on the warpath" (1968) e "Woman of the world (Leave my world alone)" (1969) . Tra gli anni Settanta e gli Ottanta la Lynn continua a cantare, seppur riscuotendo meno successi del periodo precedente: la sua ultima hit è infatti "I lie" del 1982.
Nel 1993 – preferendo per diverso tempo dedicarsi alle esibizioni dal vivo, pur continuando a incidere dischi – ritorna invece con HONKY TONK ANGELS, assieme a Dolly Parton e a Tammy Wynette. STILL COUNTRY è invece del 2000. Nel 2004 lavora con Jack White dei White Stripes con cui realizza VAN LEAR ROSE, album premiato con due Grammy, incluso miglior album country. (23 mar 2009)