Biografia

Jill Scott nasce a Philadelphia, Pennsylvania, il 4 aprile 1972. Inizia a comporre poesie spronata dalla sua insegnante di letteratura e affronta per la prima volta il pubblico, declamando i suoi scritti nel club October Gallery. Proprio qui, nella sua città, Amir ?uestlove (batterista dei Roots), la nota e la invita in studio per comporre e registrare la canzone “You got me” del 1999, realizzata dai Roots con Erykah Badu. Il passo successivo per Jill Scott consiste nell’unirsi al cast canadese del musical “Rent” e contribuire alle produzioni discografiche non solo dei Roots, ma anche di Eric Benét, Common e Will Smith. Il suo nome inizia ad essere conosciuto: la ritroviamo anche in un paio di colonne sonore.
Il debutto discografico ufficiale avviene nella neonata etichetta Hidden Beach di Steve McKeever, e, grazie al supporto del team di produzione di Jeff Townes (socio di Will Smith nel duo rap Jazzy Jeff & The Fresh Prince), l’artista pubblica l’album WHO IS JILL SCOTT? WORDS AND SOUNDS VOL.1 (luglio 2000). Questo esordio raccoglie ottimi consensi, sia dal pubblico, sia dalla critica, totalizzando vendite superiori alle due milioni di copie e conquistando prestigiosi riconoscimenti, tra cui tre Grammy. Nell’autunno 2001 arriva EXPERIENXE: JILL SCOTT 826 +, un doppio cd testimonianza di un fortunato tour estivo negli Stati Uniti. Seguono BEAUTIFULLY HUMAN: WORDS AND SOUNDS, VOL. 2 (2004) e THE REAL THING: WORDS AND SOUNDS, VOL. 3 (2007), anno nel quale esce anche COLLABORATIONS, disco che appunto illustra le varie collaborazione che l’artista ha avuto nel corso degli anni.
Dopo la separazione non amichevole con la Hidden Beach a causa del suo passaggio alla Warner, esce nel 2011 il nuovo capitolo discografico, LIGHT OF THE SUN, pubblicato in collaborazione con Anthony Hamilton. (30 set 2011)