Biografia

George Ezra è un cantautore inglese originario dell’Hertfordshire. Nato George Barnett il 7 giugno 1993, cresce a Hertford, a nord di Londra, e a 18 anni si trasferisce a Bristol. Lì frequenta (senza concludere gli studi) il British Institute of Modern Music e si esibisce nei pub locali. Ispirato dal folk nordamericano e dotato di una voce profonda che non ne fa intuire la giovane età, posta alcune canzoni on line. È notato dalla Columbia, che lo mette sotto contratto. Nell’estate del 2013 debutta su un palco importante al festival di Glastonbury, dove arriva grazie alla sponsorizzazione della BBC. In ottobre pubblica il primo Ep intitolato DID YOU HEAR THE RAIN?, quattro canzoni lanciate dalla title track e da “Budapest”. Quest’ultima arriva fino al sesto posto della classifica italiana, ottenendo un disco di platino. Un secondo Ep di quattro pezzi, CASSY O’, esce nel marzo 2014, antipasto dell’album di debutto di fine giugno WANTED ON VOYAGE. Dopo l'uscita dell'album, che ottiene discreti successi tanto negli States quanto in Europa, il cantautore va in tour e apre anche concerti di importanti colleghi: suona in apertura degli spettacoli dell'ex Led Zeppelin Robert Plant e anche di Sam Smith. Alla fine dell'anno, il suo album risulta essere il terzo più venduto nel Regno Unito, sotto a "X" di Ed Sheeran e a "In the lonely hour" di Sam Smith. Dopo tre anni di silenzio, George Ezra torna sulle scene con la prima anticipazione del suo prossimo album, "Don't matter now", seguita dal nuovo singolo "Paradise". Il disco esce nel marzo del 2018: si intitola STAYING AT TAMARA'S ed è il frutto dei tanti viaggi fatti da George durante la scrittura delle canzoni, fino ad arrivare a Barcellona (dove viene ospitato da una ragazza che gli offre una stanza del suo appartamento). (20 mar 2018)