Biografia

Geoff Nicholls (Birmingham, 29 febbraio 1948) è un tastierista e chitarrista britannico. È conosciuto per la sua lunga militanza nei Black Sabbath, a partire dagli anni ottanta fino agli inizi del 2000.

Biografia

Nativo di Birmingham (Gran Bretagna), Geoff Nicholls iniziò la sua carriera negli anni sessanta come chitarrista in alcuni gruppi della sua città. Nel 1968 esordì come tastierista nel gruppo di rock psichedelico The World of Oz, mentre l'anno successivo si unì ai Johnny Neal & the Starliners.

Nel 1974 Nicholls si unì a un gruppo metal di Birmingham chiamato Bandylegs, che in seguito assumerà la denominazione di Quartz. Con questo gruppo Nicholls registrerà un album (prodotto dal chitarrista dei Black Sabbath Tony Iommi e pubblicato nel 1977), che segnerà l'esordio discografico del gruppo e parteciperà in seguito a diversi tour di supporto per aprire i concerti di diverse band heavy metal e NWOBHM.

Nel 1979 Nicholls abbandonerà i Quartz per unirsi ai Black Sabbath che lo avevano contattato dopo l'abbandono di Ozzy Osbourne. Inizialmente ingaggiato come bassista in sostituzione di Geezer Butler che aveva abbandonato temporaneamente il gruppo, si spostò in seguito alle tastiere, suonando però in alcune occasioni la chitarra (durante alcune date dei tour Headless Cross e Tyr) o il basso (durante un concerto di beneficenza nel maggio del 1988). Il primo album con i Black Sabbath fu Heaven and Hell<...

Continua a leggere su Wikipedia

Il contenuto di Wikipedia è fornito nei termini della licenza Creative Commons BY-SA

(07 set 2015)