Biografia

Figlio di un immigrato italiano che possiede un chiosco di gelati, nato il 4 marzo 1951 a Middlesborough, Gran Bretagna, Chris Rea comincia a cantare e suonare la chitarra all'inizio degli anni '70 in una band chiamata Magdalene; il gruppo vince un importante concorso nazionale nel 1975, senza però ottenere un contratto. In seguito Rea lascia la band e, dopo l'esordio solista di TENNIS (1980), pubblica l'album WHATEVER HAPPENED TO BENNY SANTINI, che entra nella Top 20 statunitense. In seguito Rea concentra i suoi sforzi sull'Europa, ottenendo risultati altalenanti e meditando più di una volta sull'opportunità di lasciare le scene, arrivando infine a pubblicare nel corso della sua carriera ben diciotto album. Tra questi NEW LIGHT THROUGH OLD WINDOWS (1988) e THE ROAD TO HELL (1989), salutato da pubblico e critica come il suo miglior album. Ha avuto successo anche AUBERGE (1991), cui sono seguiti altri album, tra cui EXPRESSO LOGIC (1994) e THE BEST OF CHRIS REA (1995), che però non hanno scalato le classifiche come i precedenti. Sposato da trent’anni con Joan, due figlie, Chris Rea ha venduto nel corso della sua carriera 20 milioni di dischi.
Nonostante seri problemi di salute, nel 2000 pubblica KING OF THE BEACH; dopo STONY ROAD, nel 2005 esce BLUE GUITARS, ambiziosa raccolta di undici album ad oggi inediti - per un totale di 137 canzoni - e un DVD abbinati ad un libro illustrato dallo stesso musicista inglese.
L’album THE RETURN OF FABULOUS HOFNER BLUE NOTES esce nel 2008. (08 apr 2008)