Biografia

Agnetha Faitskog nasce Jönköping, nella provincia svedese dello Småland, il 5 aprile 1950. Inizia a comporre le sue prime canzoni e diventa prima voce in un'orchestra all'età di 15. Dopo un paio di singoli incisi come solista, incontra Björn Ulvaeus, leader del gruppo Hootenanny Singers, con cui si sposa e con cui all’inizio degli anni Settanta fonda gli ABBA, gruppo composto assieme ad un’altra coppia di fidanzati, Benny Andersson e Annifrid Lyngstad. La band, che si stima abbia venduto 375 milioni di dischi, si scioglie nel 1982. A maggio del 1983 Agnetha pubblica il suo primo album post ABBA, WRAP YOUR ARMS AROUND ME. Nel maggio 1985 esce il suo secondo album in inglese, EYES OF A WOMAN, mentre nel 1987 è la volta di I STAND ALONE, che diventa il disco più venduto dell’anno. L'anno successivo la cantante si ritira dalla vita pubblica e interrompe la carriera musicale a causa dell'oppressione mediatica nei suoi confronti.
Solo negli ultimi anni si è riaffaccia sulla scena, prima in occasione delle riprese del film documentario"The Winner Takes it All – The ABBA Story" e poi nel 2004 con MY COLOURING BOOK. Il 4 luglio 2008, per la première svedese del musical “Mamma Mia!”, Agnetha si riunisce insieme agli ex colleghi Anni-Frid Lyngstad, Björn Ulvaeus e Benny Andersson al Rival Theatre a Stoccolma. Nell'ottobre 2008 esce la compilation MY VERY BEST, un album doppio che contiene i più grandi successi della carriera da solista della cantante, dal 1967 al 2004. A maggio 2013 esce il nuovo album A, anticipato dal singolo "When you really loved someone”. L'album contiene anche un duetto con Gary Barlow. (01 mag 2013)