Ron Wood cerca casa accanto a Paul McCartney

Macché California. Una recente dichiarazione di Ron Wood aveva messo in agitazione i segugi dei tabloid britannici, timorosi forse di doverlo seguire all'estero, ma l'emergenza pare rientrata: il musicista non andrà ad abitare nel Golden State, come era parso d'intendere, ma sta invece cercando casa nella campagna inglese. Il rocker dei Rolling Stones, che da una manciata di mesi coabita con la giovane fidanzata Ekaterina Ivanova nella parte settentrionale di Londra, è alla ricerca dalle parti di Rye. La cittadina dell'East Sussex sorge a brevissima distanza da Peasmarsh, dove si trova la residenza di campagna di Paul McCartney. Ronnie, che secondo alcune fonti si appresterebbe ad offrire alla moglie Jo, da lui abbandonata dopo 23 anni matrimonio, circa 55 milioni di euro come "buonuscita", ha già ispezionato varie abitazioni sia a Rye sia nella campagna attorno alla cittadina.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.