Funerali sotto la pioggia per Dusty Springfield

Un carro funebre trainato da cavalli ha portato la bara di Dusty Springfield fino alla chiesa di Henley-On-Thames, dove venerdì (12 marzo) nel pomeriggio si sono svolti i funerali di Dusty Springfield, la cantante morta di cancro a 59 anni la scorsa settimana. Una folla di fans sotto la pioggia ha salutato il feretro intonando il più celebre successo della Springfield, “You don’t have to say you love me”, versione inglese di una canzone italiana, “Io (che non vivo)”, di Pino Donaggio.
Neil Tennant dei Pet Shop Boys e Elvis Costello hanno tenuto brevi orazioni funebri. Molti i colleghi della scomparsa presenti alla cerimonia (fra questi Kiki Dee e Lulu). Il corpo sarà cremato, e le ceneri saranno disperse in Irlanda. Lunedì il nome di Dusty Springfield entrerà nella Rock’n’roll Hall of Fame.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.